Una buona rasatura è molto importante per la propria immagine e per dare quel tocco in più al proprio look, evitando di presentarsi a lavoro o in giro in modo alquanto impresentabile. Sul sito www.guidaregolabarba.it  è possibile consultare tanti utili consigli ed informazioni su tale argomento.

Come radere guance, collo e rifinire il mento.

Rasare le guance rappresenta la parte maggiormente importante della barba perché aiuterebbe ad incorniciare il viso, innanzitutto occorre determinare dove poter definire la linea di confine fra la barba e la parte di guancia rasata, alcuni uomini preferiscono mantenere una barba piuttosto folta che si va ad estendere fino alla cima delle guance ed uomini invece che preferiscono averla più bassa.
Definita la linea di confine si inizia a fare scivolare sulla guancia il trimmer cominciando dalla parte superiore. In relazione al migliore look possibile, per tanti uomini la barba sta bene quando è più lunga leggermente sul mento a differenza dei peli che vanno ad incorniciare i lati del viso. In riferimento a tale consiglio, si potrà provvedere con il trimmer a  poter tagliare la barba sulle guance fino alla mascella,  tale procedura si ripeterà per un secondo passaggio, quello finale che andrà a comportare una lunghezza della barba finale di 2 mm.

Una volta che sono state definite le linee delle guance ed è stata creata la simmetria fra il viso e la mascella, sarà il momento di poter provvedere alla barba che è presente sul mento. In tal caso il regolabarba si utilizzerà verticalmente con un movimento che partirà dall’alto verso la mascella.
Come sottolineato, ci sono uomini che prediligono avere la barba sul mento che sia più lunga rispetto a quella dei lati del viso a seconda dei personali gusti, in tal caso si tratterà di utilizzare una impostazione di lunghezza un pò più elevata a differenza di quella delle guance.
Terminato il taglio pure della barba del mento, si inizia a poter passare allo specifico pettine fra i peli così da poter identificare quelli che eventualmente sono sfuggiti al taglio e a poter provvedere così a livellarli insieme agli altri.

Lavata la barba, asciugata e regolata a misura, si potrà rifinire la barba, in primis si rimuoverà dal trimmer il pettine usato per regolare la barba, dunque si inizierà a radere sul collo intorno al punto laddove si vorrebbe far cominciare la barba.
L’importante sarà non avere fretta e radersi il collo un po’ alla volta,  con una pausa fra un passaggio e l’altro del trimmer sul collo, perchè potrebbe essere facile radere senza volerlo i peli che dovrebbero essere la base della barba.